Menu
Bet365 scommesse bonus 100€
Bonus scommesse Bwin - 5€ senza deposito + 200€ bonus

Strategia scommesse: come calcolare ed utilizzare il Valore Atteso nel betting

  • Scritto da David Bet   Condividi  

Il valore atteso di una scommessa ci dice quanto possiamo aspettarci di vincere (in media) per ogni giocata ed è uno dei parametri fondamentali da considerare per diventare scommettitori professionisti e vincenti. In questo articolo analizziamo il concetto di Valore Atteso nell'ambito delle scommesse.

Bonus scommesse Tipico.it
Cos'è il valore atteso?Il concetto di Valore Atteso (in inglese Expected Value, EV) viene essenzialmente usato per valutare quale opzione scegliere affinchè possano essere massimizzati i profitti e minimizzate le perdite. Tale concetto non tiene in considerazione nessun fattore personale o soggettivo, quali il divertimento o il grado di soddisfazione personale. Il valore atteso EV è un indicatore positivo (+EV) o negativo (-EV) che fa da guida per effettuare la migliore scelta quando si scommette perchè consente di determinare quale giocata è proficua e quale no.

Come calcolare il valore attesoLa forrmula per calcolare l'EV è abbastanza semplice. Occore moltiplicare la probabilità di vincita per la somma che si può vincere con la scommessa e sottrarre la probabilità di perdere moltiplicato per la somma che verrebbe persa in caso di esito negativo.

  • Valore atteso = importo scommessa + (possibile vincita - possibile perdita)

Ad esempio, se si scommette 10€ sul "testa o croce" di una monetina e si ricevono 11€ in caso di vincita. In un caso simile, il Valore Atteso è di 0.5.
Ciò significa che effettuando una serie di lanci della monetina, si vincerà in media 0.50€ per ogni 10€ scommessi.


 
Il valore atteso nelle scommesseIl calcolo del Valore Atteso nell'ambito delle scommesse è praticamente simile. L'unico problema sta nel fatto che sappiamo che percentuale di aggio (il margine) applica il bookmaker ma non conosciamo la reale possibilità di vincita e perdita (nel caso delle monetina è chiaramente 50/50).
Ed è proprio qui che entrano in gioco la bravura e l'esperienza dello scommettitore. Questi dovrà stimare quanto più precisamente è possibile che percentuale ha una squadra vincere, perdere o pareggiare.
Una stima accurata si tradurrà automaticamente in vincita nel lungo periodo.

Facciamo un esempio. In Serie A la squadra X affronta la squadra Y e la quota per la vittoria della squadra X è 4.00. Dalla nostra valutazione, la squadra X ha il 40% di vincere la partita. In un caso come qusto, ovviamente, l'EV sarà molto positivo. Infatti:

  • EV = 1 + ((0.4 x 4) – (0.6 x 1)) => 1.9

Ciò significa che, per ogni euro investito, ne guadagneremo in media 1.9€


Gamenet bonus scommesse
Metodo alternativo per il calcolo del Valore AttesoSe non si è in grado di stimare autonomamente le probabilità che una squadra di vincere o meno, si può farlo tenendo conto delle probabilità attribuitegli dal bookmaker.


1. Annota le quote per ogni esito possibile (ad esempio, 1 X e 2)
2. Calcola il profitto netto ottenibile per ogni esito:
   (stake x quota) - stake
3. Calcola 1/quota per calcolare la probabilità di ogni esito
4. Sostituisci tali risultato nella formula principale per ottenere l'EV

Esempio:
La partita esaminata è Real Madrid - Espanyol. Le quote sono:

  • 1) 1.263  X) 6.50  2) 13.50


Una scommessa di 10€ sul 2 darebbe un profitto netto di 125€

  • (10€ x 13.50) - 10€ = 125€

E la percentuale che l'Espanyol vinca la partita è pari al 7.4%

  • 1/13.50 = 0.074.

La probabilità che non esca il 2, invece, è data dalla somma delle probabilità dell'X e dell'1.

  • 0.792 + 0.154 = 0.946.

Quindi per conoscere il Valore atteso dobbiamo soltanto applicare i valori calcolati alla formula principale.

  • (0.074 x 125€) – (0.946 x 10€) = -0.20€

In questo caso, quindi, il Valore Atteso è negativo: ciò ci dice che scommettere sul 2 non è una giocata proficua (parlando sempre di lungo termine).
Tuttavia, qualora le probabilità calcolate autonomamente differiscano da quelle attribuite dal bookmaker, l'EV potrebbe essere positivo e, quindi, la giocata potrebbe essere proficua.
Ad esempio, se attribuissimo all'Espanyol una possibilità di vincita del 10%. il Valore Atteso per il segno 2 schizzerebbe a 3.262€!

 

Un ottimo sito dove trovare altre strategie per le scommesse è Pronostici Calcio

 

bonus PaddyPower AAMS

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI!
Condividi questo articolo, scegli il tuo social network preferito!



Valutazione attuale: nessuna valutazionenessuna valutazionenessuna valutazionenessuna valutazionenessuna valutazione / 0

Scarso  Ottimo 

Potresti essere interessato a:


Scrivi un commento su
"Strategia scommesse: come calcolare ed utilizzare il Valore Atteso nel betting"

Sezioni

Pronostici

Bonus

Risorse

Network

Seguici