Menu

Zig-Zag Theory: strategia per vincere le scommesse sul Basket NBA

  • Scritto da David Bet   Condividi  
La Zig-Zag Theory è una strategia di scommesse molto semplice applicabile ai play-off NBA. Questo sistema parte dal presupposto, supportato da importanti rilievi statistici, che la squadra perdente in una gara di play-off vincerà la gara successiva. Vediamo nel dettaglio la teoria Zig-Zag per le scommesse sul basket NBA.

Bonus scommesse Netbet.it

ZIG-ZAG THEORY PER LE SCOMMESSE SUL BASKET NBA


Innanzitutto, va specificato che questa strategia si applica esclusivamente ai play-off NBA che seguono il formato 2-2-1-1-1 (le finali NBA, in genere, seguono il formato 2-3-2, ossia due gare in casa di una squadra, tre in quella dell'altra e, infine, altre 2 in casa della prima squadra).

Questa teoria è attribuita ad uno degli scommettitori più famosi d'America, Tony Salinas, e risale ad oltre 30 anni fa. La logica che sta dietro a questa teoria è che vi sono parecchi fattori che, dopo una partita persa, favoriscono la squadra perdente nella partita successiva. In un certo qual senso, il risultato di una partita precedente condiziona il risultato della partita successiva.

I fattori che favoriscono questo "fenomeno" sono principalmente motivazionali, oltre che dovuti all'alternanza di partite in casa e fuori casa. La teoria, inoltre, si applica sia al classico mercato del vincente partita (1 o 2), sia alle scommesse con handicap (dette anche ATS, "at the spread").

Solo per citare un dato statistico, infatti, sottolineamo che una squadra che gioca in casa ed è reduce da una sconfitta ha coperto l'handicap 50 volte su 94 (record di 50-33-1 con percentuale di vittoria del 60.2) negli ultimi 5 anni.

Vediamo altre statistiche..

Le squadre fuori casa che hanno perso Gara 1, perdono Gara 2 solo nel 31.5% dei casi.

Se la squadra fuori casa vince Gara 1, nel 76% dei casi la squadra fuori casa vince Gara 2.

Quando una squadra che ha vinto le prime due partite in casa, va a giocare Gara 3 fuori casa, perde nel 65% dei casi (68% se si considerano gli Handicap).

bonus PaddyPower AAMS

Queste le statistiche degli ultimi 13 anni della teoria Zig-Zag per i play-off NBA (vittorie, sconfitte, pareggi):

  • Totale: 745-661-36 (52.9%)
 
  • Gara 2: 186-147-13 (55.8%)
  • Gara 3: 188-151-6 (55.4%)
  • Gara 4: 153-155-7 (49.6%)
  • Gara 5: 117-118-6 (49.7%)
  • Gara 6: 72-67-2 (51.7%)
  • Gara 7: 29-23-2 (55.7%)

Come si nota, la forza della Zig-Zag Theory è maggiore in Gara 2, Gara 3 e Gara 7 con percentuali di vittoria superiori al 55%.

  • Primo turno: 351-315-20 (52.7%)
  • Secondo turno: 227-195-7 (53.7%)
  • Terzo turno: 167-151-9 (52.5%)
  • Quarto turno: 56-48-3 (53.8%)

Come si nota, non c'è molta differenza nella percentuale di vittoria della Teoria Zig-Zag quando si va a considerare i vari turni dei play-off. Si è, comunque, sempre in positivo con una percentuale che osccilla tra il 52.5% ed il 53.8%.

Versioni modificate della Zigzag Theory sono state progettate anche per ottenere profitti sui playoffs di Football Americano NFL e Hockey NHL.

I 5 MIGLIORI BOOKMAKERS PER SCOMMETTERE SUL BASKET NBA

BOOKMAKERLINK
eurobet bonus senza deposito scommesse  EUROBETVisita Eurobet
bonus PaddyPower AAMS  PADDY POWERVisita Paddy Power
bonus betfair.it scommesse  BETFAIRVisita Betfair
Unibet Betting Bonus  UNIBETVisita Unibet
netbet bonus scommesse  NETBETVisita Netbet

bonus PaddyPower AAMS

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI!
Condividi questo articolo, scegli il tuo social network preferito!



Valutazione attuale: nessuna valutazionenessuna valutazionenessuna valutazionenessuna valutazionenessuna valutazione / 0

Scarso  Ottimo 

Sezioni

Pronostici

Bonus

Risorse

Seguici