Menu

Pronostici Girone D Mondiali 2014: Italia, Inghilterra, Uruguay e Costa Rica

  • Scritto da Simone Bettarini   Condividi  

Il Girone D dei Mondiali si preannuncia come il "girone della morte", considerato che tre ex campioni del mondo - ITALIA, URUGUAY ed INGHILTERRA - si contenderanno il titolo, mentre il COSTA RICA è un outsider. Chi vincerà il girone, chi passerà il turno? Questi i nostri pronostici sul Girone D dei Mondiali 2014, le quote e i bonus scommesse.

 

Eurobet scommesse bonus senza deposito

PRONOSTICI MONDIALI: GIRONE D

L'ITALIA spera di fare una figura migliore rispetto a 4 anni fa nei mondiali disputati in Sud Africa, quando conquistò solo due punti in 3 partite, arrivando ultima nel girone.
Prandelli è stato ingaggiato con lo scopo di ridare fiducia al calcio italiano e ci è riuscito in parte negli europei del 2012, con l'Italia in finale sconfitta dalla Spagna 4-0, dopo un torneo ottimamente giocato. Nel girone di qualificazione per i mondiali, gli Azzurri non hanno perso una partita, pur battendosi contro avversari non di poco conto, quali la Danimarca e la Repubblica Ceca. Eppure non ci hanno convinti molto nelle amichevoli disputate prima della partenza per il Brasile, conclusesi con due pareggi: 0-0 con l'Irlanda e 1-1 con il Lussemburgo. La difesa azzurra è costituita dalla retroguardia juventina, con in mezzo al campo il fuoriclasse Andrea Pirlo a dettare le linee di gioco. In attacco ci possiamo, invece, avvalere di Balotelli, Cassano ed il capocannniere di serie A Ciro Immobile.

Anche l'INGHILTERRA è rimasta imbattuta (6 vittorie e 4 pareggi) nel suo girone di qualificazione e questo è un segnale da non sottovalutare, considerando che tale girone includeva avversari di un certo calibro, quali Ucraina e Polonia. Gli avversari d' Oltremanica vantano una difesa quasi impenetrabile: solo 4 goal subiti in un totale di 10 match disputati. Con la seconda più giovane squadra di tutti i tempi, gli inglesi potrebbero rivelarsi la sorpresa del girone grazie alla freschezza e la verve giovanile, trainata da una delle più grandi risorse del calcio inglese: Roy Hodgson. L'Inghilterra ha recentemente avuto la meglio sul Perù e con una discreta facilità, pareggiando poi 2 a 2 con L'Ecuador nelle due amichevoli precedenti alla competizione brasiliana. Mentre la difesa può rivelare qualche falla, il centrocampo potrebbe invece costituire l'ancora di salvezza inglese, con i giovanissimi Barkley, Sterling e Lallana, assolutamente da tenere d'occhio così come Sturridge che ha disputato una stagione strepitosa con il Liverpool.

L'URUGUAY è arrivata fino in semifinale nei mondiali disputatisi nel 2010 e quest'anno sarà chiamata a giocare in Brasile, dove ha vinto la sua unica coppa del mondo. La Celeste era in gran forma qualche tempo fa (vittoriosa anche in Coppa America) ma poi ha evidenziato un notevole calo da Settembre 2012 a Marzo 2013. Ha disputato 6 match totalizzando solo 2 punti, subendo 15 gol con soli 3 all'attivo. Tuttavia si è ripresa alla grande vincendo 4 delle ultime 5 gare del girone sudamericano e aggiudicandosi il quinto posto che ha consentito loro di accedere agli spareggi. Qui, non hanno avuto problemi a sbarazzarsi della modestissima Giordania. Gli uruguayani vantano uno dei migliori attaccanti: Luis Sarez, reduce da una stagione indimenticabile. Il centravanti del Liverpool potrebbe tuttavia saltare la prima o le prime due gare, a causa di un problema al ginocchio ma Cavani è inarrestabile quando riveste il ruolo di unico attaccante. Infine, fattori da non sottovalutare sono la continuità in panchina che vede alla guida Oscar Tabarez fin dal 2006 ed il clima torrido a cui i sudamericani sono certamente più abituati.

Il COSTA RICA è ovviamente la cenerentola del girone. Non si è qualificata nel 2010 e quest'anno sarà soltanto alla quarta presenza nella competizione mondiale. Il coach Jorge Luis Pinto ha costruito una retroguardia solida ed organizzata che ha concesso il minor numero di goal nel girone di qualificazione Concacaf. Si tratta di una squadra che gioca in difesa ma che ha dimostrato anche di saper far gol contro squadre di un certo valore quali il Messico e gli Usa durante le qualificazione. I costaricani hanno anche il vantaggio di giocare quasi in casa ma un grosso handicap sarà l'assenza dell'attaccante Alvaro Saborio per infortunio, che si unisce al forfait del terzino dell'Everton Bryan Oviedo. Bryan Ruiz e Joel Campbell sono i giocatori più rappresentativi di una squadra, comunque, da non sottovalutare.

Calendario Girone D Mondiali 2014

 

14 Giugno 2014, URUGUAY v COSTA RICA, Estadio Castelao, Fortaleza

14 Giugno 2014, INGHILTERRA v ITALIA, Arena Amazonia, Manaus

19 Giugno 2014, URUGUAY v INGHILTERRA, Arena de Sao Paulo, Sao Paulo

20 Giugno 2014, ITALIA v COSTA RICA, Arena Pernambuco, Recife

24 Giugno 2014, ITALIA v URUGUAY, Arena das Dunas, Natal

24 Giugno 2014, COSTA RICA v INGHILTERRA, Estadio Mineirao, Belo Horizonte


Bonus scommesse betclic

Quote Girone D Mondiali 2014

 

SQUADRAVINCENTE GIRONEQUALIFICATA
ITALIA2.60
BetAtHome Betting Bonus
1.40
eurobet bonus senza deposito scommesse
URUGUAY2.85
eurobet bonus senza deposito scommesse
1.50
eurobet bonus senza deposito scommesse
INGHILTERRA3.30
Bonus scommesse GiocoDigitale
1.62
eurobet bonus senza deposito scommesse
COSTA RICA67.00
William Hill Betting Bonus
10.00
bonus PaddyPower AAMS

Pronostici Girone D Mondiali 2014

  • Vincente: Inghilterra @ 3.30 Bonus scommesse GiocoDigitale
  • Qualificata: Inghilterra @ 1.62 eurobet bonus senza deposito scommesse
  • Accoppiata: Inghilterra/Italia @ 2.90 bonus PaddyPower AAMS
  • Miglior Difesa: Grecia @ 3.50 Bonus scommesse SportYES
CONDIVIDI CON I TUOI AMICI!
Condividi questo articolo, scegli il tuo social network preferito!



Valutazione attuale: buona valutazionebuona valutazionebuona valutazionebuona valutazionebuona valutazione / 1

Scarso  Ottimo 

Sezioni

Pronostici

Bonus

Risorse

Seguici